Il Service Design come modello d’innovazione dei pro-cessi enoturistici – il case study “Bodega Vistalba” (Mendoza, Argentina).

Giuseppe Festa, Valentina Raffaelli

Abstract


La terziarizzazione delle economie sviluppate, soprattutto grazie all’internet e alla tecnologia in generale, sta impattando con veemenza tutti i comparti merceologici. Non ne è immune il mondo del vino, che da tempo sta vedendo nel turismo del vino un’attività non soltanto connessa, ma a volte anche prevalente. Trattandosi in ogni caso di un prodotto/mercato turistico, per quanto specialistico, anche per il turismo del vino emerge la possibilità/opportunità del proficuo impiego del Service Design, teoria/metodologia/pratica ispirata alla/dalla progettazione del servizio. Nel lavoro che segue si propone un modello di Service Design per l’enoturismo, con successiva applicazione a un caso di studio, da cui emerge l’indubbia utilità sia dell’approccio in generale sia del modello concettuale in questa sede proposto.





ISSN: 1971-5293

Esperienze d'Impresa, Reg. Tribunale Salerno n.875 del 3/11/1993